Le stelle dell’est incantano la Riviera delle Palme

Di   27 giugno 2015

Appena conclusa, nell’affascinante cornice del territorio Piceno, la tre-giorni di “Passerella Mediterranea Fashion Marine Fest”, manifestazione interamente dedicata alla promozione turistica ed alla valorizzazione di giovani talenti emergenti nel mondo della moda di Italia e Russia.

ROBERTA MAGNATI, 26.06.2015

15-1GROTTAMMARE – Oltre 100 artisti, tra stilisti e modelle provenienti dalle più importanti Accademie della Russia, hanno animato la quarta rassegna di “Passerella Mediterranea Fashion Marine Fest” promossa dall’Associazione Culturale Fondazione Russia-Italia, ente no profit creata da FIDEAS, IDREA, ITALIA IMPRESA ed altre, proprio per promuovere attività nel Piceno, in Russia e nel mondo.

La manifestazione si è svolta su tutto il territorio del Piceno: domenica 21 giugno ad Ascoli, nello splendido scenario di Villa Sgariglia, martedì 23 in riva al mare, in piazza Kursaal a Grottammare e mercoledì 24 al Forum di Porto d’Ascoli, località balneare del comune di San Benedetto del Tronto, dove si è tenuta la serata finale con la favolosa cena di gala.

Durante le tre serate hanno sfilato giovani talenti, provenienti da 10 diverse regioni della Federazione Russa, che hanno riempito le piazze del Piceno e le più belle Ville storiche, sorprendendo il folto pubblico, fra cui numerosi turisti.

Non sono venute meno, per stile ed eleganza di portamento,  le quattro giovanissime modelle italiane: Antonella ColonnaFrancesca Falanga, Elisa Nicolini  e  Silvia Sauta.

Nel corso delle prime due serate del concorso i giovani (stilisti, modelli, visagisti e fotografi) sono stati valutati dalla qualificatissima giuria presieduta dal Dottor Massimo Mancini.

I migliori sono stati premiati al termine dell’appuntamento conclusivo al Forum di Porto d’Ascoli, con la sfilata delle modelle e l’elezione di miss passeralla 2015. Questa serata, magistralmente condotta da Antonella Ciocca, splendida voce di Radio R9, ha rappresentato, sotto ogni aspetto, la degna chiusura di un evento festoso e coinvolgente, che è stato seguito in diretta streaming anche in Russia, dove, non appena la manifestazione ha avuto inizio, si sono registrati oltre 30 mila contatti.

Gli ospiti hanno anche potuto degustare piatti ben confezionati, serviti dal catering della ditta “Papillon” di Porto d’Ascoli. Leggi tutto

15-23                     15-22                    15-21                   15-20                  15-19                 15-18                15-17               15-16              15-15             15-14            15-13           15-12          15-11         15-10        15-9       15-8      15-7     15-6    15-5   15-4  15-3 15-2 15-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *